Siria – La guerra con Israele è imminente?

Siria – La guerra con Israele è imminente?

Mappa precedente con una cronologia approssimativa degli eventi – Fonte: LeBeck

Ci sono alcuni rapporti non confermati di un secondo F-16 danneggiato e un elicottero Apache israeliano distrutto.

Lo sviluppo di oggi come descritto nella cronologia di Eljiah Magnier (corsivo aggiunto):

Elijah J. Magnier @ejmalrai – 5:06 AM – 10 Feb 2018Missili lanciati su #Damasco; Razzi sulle alture del Golan e un drone abbattuto su #Israele: tutto nell’ultima ora.

Israele ha detto che è “un drone iraniano“. Se è così, è una “ricognizione forzata” per esaurire il sistema di difesa israeliano, lo stile di # Hezbollah.

#Breakingnews:
#Israele F-16 abbattuto da quello che sembra essere il sistema di difesa aerea della #Syria

#BreakingNews: fonte privata
Tutte le posizioni militari e di intelligence siriane e i loro alleati (#Hezbollah) in #Syria e #Lebanon in stato di allerta

Fonte: #Il riconoscimento israeliano di un F-16 abbattuto significa che la Siria è in allerta in attesa di qualsiasi violazione israeliana, così come #Hezbolah e #Iran. Israele sarebbe stato trascinato in guerra? La #Russia come reagirà in #Syria? Il fronte è molto caldo ora.

La versione di Israele che cambia “dal drone iraniano” ad ammettere l’abbattimento di un F-16 è stato un primo tentativo di accusare #Theran ma in seguito ha dovuto ammettere che la realtà mostrava una certa confusione tra i responsabili delle decisioni nei primi momenti.

# La Siria è abituata alla guerra poiché la sua leadership è stata impegnata pienamente negli ultimi 6-7 anni. Pertanto, il #Governo di Damasco è pronto per un altro fronte dopo la liberazione dell’ultima tasca da #ISIS nel nord (eccetto quella sotto il controllo #USA).

Il livello di escalation nella risposta di #Damasco è stato un avvertimento per #Israele che #TelAviv non ha accettato. #Israele potrebbe limitarsi a bombardare poche posizioni siriane da lontano (sorvolando il #Libano) o essere trascinato in un’escalation su un fronte dal #Libano alla #Syria

#Israele non può ignorare l’abbattimento del suo F-16, mai accaduto negli ultimi decenni sulla #Syria e il #Libano. Quindi ciò che è importante è il livello di risposta: la risposta porterà una ritorsione? Se è così, l’attesa lunga guerra può iniziare.

Questa è una nuova regola di ingaggio e una nuova situazione in cui #Israele si ritrova ad essere incapace di dominare lo spazio aereo della #Syria/n. Mostra anche la libertà di #Damasco (a differenza di molti analisti) di risposta a prescindere dalla posizione della Russia .

# I rappresentanti della Siria/n ritengono che gli F-16 sono stati colpiti dai missili anti-aerei, mostrando la capacità di difesa aerea siriana e l’atteggiamento provocatorio di #Damasco verso #Israele (non accettando la versione israeliana solo di 1 F-16 abbattuto).

Una conclusione: Il cielo sopra la #Syria non è più una promenade #israeliana e l’esercito siriano è ora pronto per un altro confronto. Questo fa scoppiare tutta la (ridicola) valutazione degli analisti che “l’esercito siriano si è allungato …, magramente …, di sole poche miglia …”

#Israele ha ammesso, indirettamente, l’efficienza del sistema di difesa aerea #Siriano dicendo: “Studiamo una rappresaglia“. La domanda è e rimane: come si comporterebbe la Russia? Permette a #Israele di colpire il suo alleato siriano e rimane al suo fianco? O interrompe l’escalation?

È uno svantaggio per la #Russia aprire un’altra guerra sul fronte meridionale della #Syria, con un intervento degli #USA, #Hezbollah #Iran e i #Palestinesi … tutto ciò può portare a una guerra generale a meno che la risposta israeliana non sia limitata .

# Hezbollah, la #Syria e #Libano, sono in piena allerta e si aspettano una reazione. Il suo leader Said Hasan Nasrallah ha avverte di aprire una guerra generale da Naqoura alle alture del Golan nella prossima guerra.

Questa escalation coincide con l’approvazione del #Libano per avviare la sua esplorazione petrolifera nel Blocco 9.

Un pensiero: e se fosse una ritorsione della #Russia, si potrebbe dire che è una risposta all’abbattimento del jet russo su #Idlib . La Russia ha accusato gli #USA di fornire missili anti-aerei agli alleati #AQ.

È probabile che #Damasco rilasci un comunicato per confermare che la sua difesa aerea ha lanciato i missili contro l’F-16 colpendo più di un jet per contrastare la versione di #Israeli che sostiene sia l’#Iran direttamente coinvolto in questo evento.

Sembra che l’allarme israeliano sia impostato nel nord di Israele nel Golan, la Galilea e il nord di Israele, chiudendo lo spazio aereo sul nord di Israele.

7:35 – 10 feb 2018#BreakingNews: secondo #Israele / i bombardamento aereo contro la #Syria. #Damasco apre nuovamente il fuoco contro le posizioni dei Jets Israeliani e le Alture del Golan. L’allarme di Israele continua. Escalation (per ora).

#Breakingnews La fonte in Siria suggerisce che il sistema anti-aereo Shahren [*] è stato usato contro gli F-16, abbattendo il jet israeliano sullo spazio aereo israeliano. Il messaggio, dice che la fonte è: d’ora in poi, nemmeno il tuo spazio aereo è sicuro.

Se Israele intensificasse una guerra più in grande, sarebbe coperto da centinaia di missili all’ora. La normale vita civile si fermerà. Anche il Libano e la Siria sarebbero sottoposti a gravi attacchi, ma sono in una posizione migliore per sopportare una simile situazione.

La Russia, così come gli Stati Uniti, potrebbero essere coinvolti in un conflitto diretto. Questo deve essere evitato a tutti i costi. Ma l’attuale personale alla Casa Bianca, in particolare il triumvirato militare dietro al presidente, è di dubbia qualità. Spero che Mosca ne sia consapevole.

[Aggiornamento (12 am GMT)]

Le parti stanno ora ridimensionando. Nell’ultimo round Israele afferma di aver colpito diverse posizioni di difesa aerea siriana e “depositi di Hezbollah“, mentre la Siria afferma di aver abbattuto altri missili in arrivo. Israele ha segnalato che non è interessato a un’ulteriore escalation e la Russia ha invitato entrambe le parti a calmarsi. Non c’è stata alcuna dichiarazione da parte di Washington.

Se questo risultato persiste, possiamo affermare che ora ci sono nuove regole di ingaggio. Ulteriori attacchi israeliani alla Siria saranno risolti con mezzi efficaci. Gli ufficiali russi che sono co-situati con la difesa aerea siriana non interverranno. Questo fatto è di per sé un messaggio da Mosca a Israele per fermare le sue provocazioni clandestine.

[Aggiornamento: 1:30 pm GMT]
Elijah J. Magnier @ejmalrai – 1:03 PM – 10 feb 2018
Questa è la fine dei ragazzi: #Israele ha deciso di mettersi in ginocchio e di ridimensionarsi. La #Russia ha ricevuto una richiesta israeliana di mediazione per fermare l’escalation. Israele ha perso la prima battaglia contro #Damasco, la Siria è pronta, dopo aver eliminato ISIS nella Siria centrale
[Aggiornamento: 19:00 GMT]

Elijah ha appena dato un’intervista (video) a 108morris sulle implicazioni dello sviluppo di oggi.—

* Il sistema di difesa aerea di Shahren è una copia iraniana del sistema “Hawk” della guerra fredda statunitense.