IL RITORNO DEI TITANI

IL RITORNO DEI TITANI


Jack Heart


Questo reperto fu trovato in un tumulo a Sayre Bradford County, Pennsylvania nel 1888. A parte le corna di oltre 7 pollici di altezza è completamente umano. “Il sangue dei Titani è vivo, pensavo, stranamente e meravigliosamente vivo!”

Non è permesso dimenticare, in tempo di guerra, Hitler e la Germania . Di notte, ci viene presentata una continua tirata televisiva contro l’uomo e il paese che amava. È successo tutto così tanto tempo fa e ci si potrebbe chiedere perché non cessi. Ci può essere una sola risposta: la paura, il timore che un quarto reich giunga da sotto il ghiaccio di Neu-Sachwabenland – alla fine dei conti può essere ben fondata. . . Ci sono molti che pensano che Hitler non sia morto suicida; e che sia fuggito in un luogo caldo preparato per lui sotto il ghiaccio dell’Antartico. ” – Norma Cox

Dorothy Norma Cox ha scritto, nel 1985, il suo magnum opus Kingdoms Within Earth. È autrice di numerosi altri libri e ha distribuito e pubblicato la newsletter Secrets fino al 1996 (1). Veggente, visionaria, profetessa e pazza, potrebbe benissimo essere l’unica cristiana che abbia mai spaventato davvero i sionisti, che lei ha accusato di usare la loro morsa sui media per nascondere la verità sulla terra cava.

Corrispondeva e anche una volta incontrava un uomo di nome Richard Shaver, il progenitore del Mistero di Shaver. Negli anni che seguirono la seconda guerra mondiale, il mistero del rasoio generò quello che può essere descritto come un furore internazionale tra i lettori della fantascienza.

Nel 1943, Ray Palmer, un solitario nano paralizzato per una frattura della schiena fin dall’infanzia e redattore del popolarissimo Amazing Stories Magazine, ricevette una lettera da un uomo ancora più strano di lui. Shaver, l’autore della lettera, afferma di aver riscoperto un antico linguaggio dimenticato chiamato “Mantong“, la fonte primaria di tutte le altre lingue. La fonetica della lingua aveva un significato proprio e quando veniva applicata alle parole di qualsiasi altra lingua poteva decifrare i loro significati segreti.

Shaver per sua stessa ammissione era una comunicazione da saldare al suo lavoro. Ma, stranamente, Palmer e il suo staff hanno applicato Mantong alla “lettera” che significava la singola lettera di molte vecchie parole di radice e nomi propri e ne ricavava un senso straordinario. ” Dopo aver pubblicato la lettera di Shaver, salvata dal cestino della carta straccia , Palmer ha chiesto ai suoi lettori di sperimentare con Mantong. La risposta travolgente da parte di centinaia di persone che hanno risposto a Palmer è stata che ha funzionato.

Shaver ha seguito la sua lettera Mantong con un manoscritto di 10.000 parole intitolato “A Warning to Future Man.” Quando Palmer ha finito di modificarlo, che ha fatto attraverso una corrispondenza di due anni con Shaver, la maggior parte di esso appare nel lavoro come indice a Alla fine di ogni capitolo, il pezzo di Shaver era cresciuto fino a trentunomila novelle di parole. È stato pubblicato, nel numero di marzo 1945, da Amazing Stories Magazine con il titolo “I Remember Lemuria (2)!”


La storia raccontata era di una razza umana che esiste da tempo immemorabile, passando da un sole ad altro sole quando il sole diventava tossico con l’avanzare dell’età. Ogni sole ha iniziato come ogni pianeta, proprio come quello della terra; avvolto una copertura nuvolosa per promuovere la massima fecondità della vita mentre orbitava il suo sole.

In un ciclo di vita e morte , racchiudeva il pianeta in una quantità di carbonio spessa migliaia di chilometri dal suo nucleo di metallo pesante. Quando il sole si oscurò e si estinse, il pianeta divenne una sfera senza vita di ghiaccio scintillante fino a che non fu innescato dal profondo da una collisione con una massa spezzata da un altro sole e il ciclo ricominciò.

Il carbonio è pulito e, a causa delle sue scienze divine, l’uomo era praticamente immortale, mentre le sue civiltà si crogiolavano nel suo splendore benefico, colonizzando altre stelle sconosciute. Ma quando il sole brucia, comincia a consumare il suo nucleo di metallo pesante emette tossine radioattive che producono invecchiamento, perdita delle facoltà mentali e infine la morte. Quindi l’uomo deve costantemente migrare da un sole vecchio a un sole nuovo.

Per evitare ciò, molti hanno scelto di costruire le loro civiltà sottoterra, alcune persino nei perimetri esterni dello spazio, dove c’è l’oscurità eterna. Questa razza era chiamata Nor o Norman, caratterizzata dai loro brillanti capelli biondi e la pelle bianca come la neve mai toccata dalla luce del sole. La Terra, allora chiamata Mu, era abitata dagli atlanti e i loro magnifici alleati cornuti chiamavano i Titani. *

Gli anziani, che erano la somma della somma degli eoni di ogni saggezza delle civiltà, regnavano su di loro. Gli Atlanti, per la pura gioia di ciò che era diverso e per attrazione sensuale per ciò che era esotico, si erano ibridati con tutte le miriadi di forme di vita incontrate durante i loro millenni di esplorazione spaziale e colonizzazione. Il Nor, dedicato alla sua Dea Venere e innamorato della bellezza della propria forma, indossava il minor numero possibile di indumenti per mostrare le proprie risorse fisiche e si rifiutava di ibridarsi.

Unione cosmica, visione artistica. (La Nebulosa Twin Jet, o PN M2-9, una nebulosa planetaria bipolare).

Entrambe le civiltà godevano dei loro desideri erotici e saziarli era la loro ragion d’essere. Ogni entità nella sua stessa vigorosa salute considerava le altre entità come parte di se stesse. Interferire, reprimere o uccidere quell’altra entità era un atto di auto immolazione.

La città primaria degli Atlan era nelle profonde viscere della terra, vicino al suo nucleo, dove i Titani, senza impedimenti per le loro grandi dimensioni, potevano muoversi liberamente senza i limiti della gravità. Sulle sue strade passava una processione amorosa senza fine di ibridi stranamente seducenti, alcuni con i corpi inferiori di serpenti, alcuni con gli zoccoli fusi, il tutto unito a persone fantasticamente belle.

Ma il sesso era per il piacere intensificato da ogni sorta di macchine. La procreazione veniva eseguita in laboratorio; embrioni coltivati ​​in recipienti sigillati sospesi in una sostanza chiamata Icor affinata dalle scienze di decine di migliaia di anni. Quando l’embrione crebbe nella vita, il “sangue degli Dei“, Icor, fu alimentato da loro attraverso corde ombelicali artificiali.

La morte era quasi sconosciuta e la crescita era indeterminata. Gli anziani si sono trattati con regimi ormonali speciali che hanno permesso loro di schiavizzare il loro opposto genere di volere con catene forgiate di estasi sessuale. Gli Anziani a volte raggiungevano altezze di trecento piedi ( 91mt). Ma nessuno invecchiava dopo aver raggiunto la maturità.

(img Terra cava realtà o fantasia?)
Gli atlanti e i titani erano i padroni di tutto ciò che era buono in esistenza. Erano signori della creazione, ma nella loro stessa maestria, hanno dimenticato che dove c’è la creazione ci deve essere anche la distruzione. Il male è tanto forte quanto buono e sempre , sempre, si bilancia l’altro.

Durante gli innumerevoli eoni, gli Atlanti avevano scavato la terra con tunnel e caverne, alcuni abbandonati da tempo insieme alla tecnologia che ospitavano. La tecnologia proveniva da un tempo in cui il sole della terra era nuovo. I suoi creatori, liberi dalle tossine del sole, fiorirono e divennero come dei, migrando verso parti sconosciute dell’universo lasciandosi alle spalle la macchina.

In ogni civiltà, non importa quanto paradisiaca, ci saranno sempre dei reietti, quelli che non ci stanno, e Mu non ha fatto eccezione. C’erano alcuni che sono fuggiti nelle foreste della coltivazione, vivendo come animali di generazione. Col tempo, alcuni di questi selvaggi si fecero strada nelle catacombe dimenticate delle antiche civiltà di Mu. Alla fine questi selvaggi scoprirono i tunnel e le caverne e impararono a usare la tecnologia abbandonata per soddisfare le loro esigenze di piacere.

Nel corso del tempo, saziati, si atrofizzarono e divennero come automi senza cervello incapaci di pensare senza le loro macchine, orribili nani chiamati Deros, spinti solo dal bisogno di portare dolore e distruzione a tutti quelli che incontravano. Usarono il macchinario che avevano scoperto per seminare discordia tra gli atlanti, come malvagi bambini dell’inferno cui erano diventati. Il loro piacere è diventato il dolore che hanno inflitto alle loro sfortunate vittime. Quelli che hanno rapito sono stati torturati in sadiche orge di crudeltà. Quando avevano esaurito tutto l’orrore, le loro vittime, divenivano il loro cibo .

Da qualche parte nel tempo gli Atlanti avevano trovato necessario esiliare uno dei loro, uno degli Anziani, divenuto più dio che uomo. Si era fatto strada nelle caverne dei Deros e li aveva organizzati, insegnando loro a padroneggiare il macchinario con cui si erano dilettati. E dall’oscurità delle loro cittadelle nascoste, hanno acquisito il controllo di Mu attraverso l’assassinio selettivo e il controllo della diffusione delle informazioni.

Molti degli Atlanti erano consapevoli della loro presenza, ma parlare contro di loro era necessario firmare la propria condanna a morte. Con i loro macchinari, sono stati in grado di monitorare tutto Mu e leggere i pensieri dei suoi abitanti. Di conseguenza gli atlanti rimasero a Mu molto tempo prima di fuggire dagli effetti deleteri del sole morente. Ma una manciata di studenti, tra cui il narratore della storia, riescono a fuggire e fuggono verso l’oscurità esterna Nor.


I Nori, dopo aver appreso dei Dero, motivati ​​non solo dall’altruismo ma anche dalla consapevolezza che il male deve essere contenuto, mandano una grande flotta di astronavi per fare la guerra ai Dero e liberare gli Atlanti ei Titani sotto il loro controllo.

Quando i Nor arrivano, i Dero minacciano di usare le loro macchine per uccidere tutti gli ignari abitanti di Mu se i Nor non tornano indietro. Non lo fanno, e riescono a scavalcare i Dero di guardia ingannandoli con un raggio di sonno ed entrano nell’oltretomba senza essere scoperti. Quando raggiungono la cittadella dei Dero vicino al nucleo della terra, ne consegue una battaglia epica.

I Dero hanno armi migliori e superiori dalla tecnologia antica, e sono guidati dal dio Elder brillante ma contorto. I Nor, con millenari millenni di felicità per cui vivere, vengono uccisi a migliaia, ma continuano ad andare all’attacco. Alla fine sfondano le mura della città ipogea e devastano, massacrano i Dero e catturano il dio Elder che usano per imparare cosa possono fare con la tecnologia.

Gli atlanti e i titani sopravvissuti evacuano nelle stelle lontane sconosciute, e i Nor tornano trionfalmente nella loro oscura dimora. Ma, mentre stanno partendo, Mu il narratore sa che i Dero sono stati sconfitti ma non sterminati, e ci sono ancora uomini, i selvaggi delle foreste, sulla superficie di Mu. Anche se vivranno vite brevi e brutali sotto l’invecchiamento del sole di Mu, il narratore sa anche che attraverso le vene di questi selvaggi scorre il sangue dei Titani; e un giorno supereranno questi ostacoli e diventeranno una razza da non sottovalutare, una razza pronta a unirsi ai loro antenati nelle stelle.

Ma sa anche che i Dero guarderanno, aspettando il loro tempo, in modo che anche loro possano essere trasportati come una piaga tra le stelle. Lascia la sua storia incisa su lastre di telonion, un metallo incorruttibile, in un luogo sconosciuto da trovare quando arriva il momento “A Warning to Future Man (3).”

Un breve esame della “finzione” di Mr. Shaver è tutto ciò che è necessario per realizzare “I Remember Lemuria!” non avrebbe potuto essere scritto con la scienza a disposizione del grande pubblico nel 1943 o nel 1945; anche da HG Wells o Jules Verne (per non parlare di un uomo che stava prendendo la dettatura dalla sua storia saldata).

Sole

È ormai noto che a temperature superiori a quindici milioni di gradi kelvin, la fusione del carbonio è la fusione dominante, piuttosto che la fusione dell’idrogeno. Il sole della terra brucia attraverso la fusione dell’idrogeno, ma ora si ritiene che le stelle più grandi, come Sirio, brucino attraverso la fusione del carbonio. Nemmeno l’espatriato tedesco Hans Bethe, che ricevette il premio Nobel nel 1967 per aver elaborato il ciclo di fusione del carbonio, lo sapeva nel 1945 (4).

Teoricamente, una cometa può diventare nucleare quando la distribuzione del momento porta ad un aumento sostanziale della sua velocità di fusione del deuterone, rendendone possibile l’accensione per esplosione termo-chimica di un’esplosione termonucleare. In realtà, sembra essere proprio quello che accadde a cinque miglia da Tunguska nel 1908 (5). Se quella cometa si fosse schiantata contro le torbiere leggendarie di Tunguska, forse la terra sarebbe diventata un sole e la luna il suo pianeta. Forse è proprio come l’aveva progettato Deros.

Il parto umano provoca la morte dell’1,5% delle madri (6). Le puerpere sono quasi sempre sfigurate nella regione pelvica e non dimenticheranno mai il dolore. Persino al giorno d’oggi in America, una nascita su tre avrà “complicazioni (7)”. Questo sfugge a tutte le leggi conosciute della natura. Il parto umano non è naturale. La clonazione e l’ingegneria genetica non sarebbero stati nemmeno motivo di dibattito se non fosse per il naturalista americano Joshua Lederburg , che nel 1966, pubblicò il suo pezzo rivoluzionario sulla Genetica sperimentale ed evoluzione umana . Eppure, quasi un quarto di secolo prima, Shaver dimostra una chiara comprensione di come funziona la clonazione e il vantaggio è che si riproduce come una bestia nei campi.

Secondo la narrativa, in questo sistema solare il sole invecchiato della terra è la madre di tutte le radiazioni, che si chiama disintegrance. Questi sono metalli pesanti così dissoluti che esistono solo come raggi per essere assorbiti dalla terra e ricostituiti come materia. Sono le tossine sospese nell’aria che respirate, il cibo che mangiate e l’acqua che bevete. Questa è la fonte dell’invecchiamento nel corpo umano. La disintegrazione o energia dannosa è la forza distruttiva dell’universo. La sua antitesi è Exd- ex-disintegrance, che permea l’universo ed è la forza creativa, benigna e generatrice di vita

( img mondo nascosto )

La luce solare è radiazione elettromagnetica: onde radio, microonde, radiazione infrarossa, luce visibile, radiazioni ultraviolette, raggi X e raggi gamma, molti di questi non erano nemmeno conosciuti per esistere, almeno agli alleati, prima della seconda guerra mondiale e tanto meno conoscevano gli effetti devastanti sulla salute umana.

Le note di Madame Curie erano disponibili all’epoca, e Palmer le menzionava addirittura nell’indice, ma gli americani non avevano ancora nemmeno iniziato i loro esperimenti per lo sfortunato giapponese.

L’esistenza di Undistorted Progressive Waves è stata dimostrata definitivamente negli esperimenti condotti nel 1997 da Waldyr A Rodrigues Jr. e Jian-Yu Lu, a prescindere da quello che gli uomini delle caverne che custodiscono l’ingresso di Wikipedia vogliono dire sulle onde scalari (8). Le onde progressive non distorte sono famiglie di onde che viaggiano a velocità arbitrarie prive di distorsioni e che non si propagano a distanza. Anche se interferiti, ritornano alla “loro forma originale dopo un certo periodo di tempo“.

La carta innovativa del Dr. Rodrigues e del Dr. Lu ha introdotto dati sperimentali che mostrano come una “Superluminale (più veloce della velocità della luce) X-Wave elettromagnetica” può essere lanciata forzando una di queste onde attraverso un piccolo foro che hanno chiamato ” Approssimazione al finite finito “. Nel documento, proseguono con un argomento matematico inoppugnabile sul fatto che la teoria della relatività è stata compromessa dai dati risultanti dai loro esperimenti (9).

La narrazione dice che il corpo umano è naturalmente polarizzato come la terra. La terra agisce come una calamita che disegna in Exd; ex-disintegrance e ricostituendolo come materia. Ma la sovraesposizione a disintegrance fa sì che parti del cervello si depolarizzino e si polarizzino invece come il sole, attingendo ai suoi disintegri. A seconda di quale parte del cervello è colpita, diventerai un idiota o un assassino patologico portato solo a uccidere finché non sarai ucciso te stesso – un robot dannoso dell’energia, un Dero.

Nel 1933 Ott Christoph Hilgenberg scrisse The Expanding Earth, Vom wachsenden Erdball, dimostrando praticamente nonostante la “scienza” di Morgan Freeman che la deriva dei continenti è il risultato dell’espansione della terra in termini di volume.

Il libro stabilì una volta per tutte il dibattito scientifico sul fatto che si verifica la deriva dei continenti e, se la Germania avesse vinto la Seconda Guerra Mondiale, nessuno avrebbe mai sognato di cercare di rimpiazzare l’opera geniale di Hilgenberg con una teoria piena di buchi come la tettonica delle placche.

Gli atlanti adoravano la vita e erano degli intenditori dei suoi piaceri. La narrazione descrive gli utenti delle loro macchine erogene vivendo ogni singola sensazione come “avere il valore di mille notti d’amore“. Queste macchine “stim” sono quelle che furono trovate, nelle città sotterranee abbandonate, dagli antenati dei Dero.

L ‘”apparecchio a raggi” aveva filtri per i loro fasci che, sconosciuti ai primitivi che li avevano trovati e che li stavano usando, dovevano essere periodicamente cambiati, così come i metalli conduttivi degli apparati. Alla fine l’accumulo di particelle disintegrate trasformò le “qualità benefiche” della macchina in quelle stranamente dannose “. Nel tempo, vivendo in stretta vicinanza a loro mutarono la loro prole in una razza di nani degenerati che non erano in grado di pensare senza usare le macchine.

Shaver dice nell’indice che i Dero, che sopravvissero alla guerra con i Nori, hanno usato queste macchine da quando è iniziata questa attuale epoca post-apocalittica – sponsorizzando orge depravate e mortali in catacombe nascoste sotto i templi e nei palazzi di piacere della terra – confondendo l’uomo in tutto ciò che fa, dalla paura del palcoscenico ai giochi di scuola, all’omicidio, alle decisioni dei tiranni e dei re.

Erano le sirene che attiravano gli antichi marinai greci fino alla morte con le loro dolci canzoni. Sono “la fonte del culto divino, il brivido della divinità, la percezione dell’invisibile, la prostrazione della volontà prima della volontà più forte del raggio gen“.

Questo è di Göbekli Tepe, ha più di dodicimila anni. Di tutte le cose veramente sinistre che accadono in questo momento nel mondo, lo sforzo continuo per coprire quel sito è madre di tutti loro.

La foto sopra è di Göbekli Tepe; ha oltre 12 mila anni. Di tutte le cose veramente sinistre che accadono in questo momento nel mondo, lo sforzo continuo per coprire quel sito è madre di tutti loro.

Gli stregoni di oggi affermano che il cervello umano funziona solo al 10% della capacità. Con una scia del loro rantolo magico e una piroetta piumata rustica, continuano a cantare la stessa solfa sul DNA, chiamando l’altro 90% di “DNA spazzatura“. Veri scienziati, pionieri di un Nuovo Mondo per tutti come Dr. Manfred Doepp ( 10), non sono divertiti dalle loro buffonate. Dr. Doepp insiste sul fatto che questo DNA spazzatura viene attenuato dai campi di risonanza (11) che compongono il 96% dell’ambiente esterno dell’uomo.

Riferimento al suono e alla danza – “scuotere e piroettare”

Quando è sveglio, il cervello umano di solito risuona ovunque tra 6-20 hertz al secondo; Le onde cerebrali Theta risuonano tra 4-7 Hz e sono poco comprese dalla scienza mainstream, l’Alpha tra 8-12 Hz si verifica durante il rilassamento e Beta, sopra i 12Hz, si verifica durante la risoluzione dei problemi.

Le onde cerebrali delta si verificano durante il sonno e vanno da 0 a 4 Hz. Perfino gli stregoni ora sanno che l’attività del cervello umano è intrappolata intimamente con la risonanza di Schumann, che risuona a una media di 7,8 Hz ma può variare da 3 Hz a 60 Hz.

Una rappresentazione del norvegese Yggdrasil del 1847 descritta nell’Edda islandese in prosa di Oluf Olufsen Bagge (Photo a sx credit: Wikipedia)
La manomissione dei campi di risonanza può essere estremamente dannosa o estremamente benefica per la razza umana. Il professore di elettrofisica Konstantin Meyl in collaborazione con il Cancer Research Center dell’Università di Heidelberg ha già utilizzato campi elettrodinamici risonanti per alterare la malignità delle cellule tumorali.

Scienziati come Dr. Doepp e Dr. Meyl stanno sfruttando appieno una scienza nuova di zecca chiamata epigenetica una scienza che rischia di far saltare via, una volta per tutte, la superstizione simian dell’evoluzione.

L’epigenetica significa semplicemente lo studio dei meccanismi di controllo del DNA. È ciò che determina come tratti ereditari come l’atletismo, la capacità intellettuale e la capacità di recupero umano possano essere radicalmente modificati in sole tre generazioni anziché le centinaia che avrebbero creduto necessario, i darwinisti sbavanti sulla razza umana, per adattare le sequenze di DNA (12).

Combinando l’epigenetica con la manipolazione dei campi di risonanza, il potenziale è lì per reinventare la narrativa di Atlantide di Shaver. Possono anche essere usati per allevare una razza padronale molto selezionata i cui capricci sono gestiti da una vasta razza di schiavi degli schiavi.

La Blood Brain Barrier (BBB) ​​si trova alla base del cervello e agisce come un sistema di sicurezza vascolare che ammette sostanze energetiche e nutrienti necessarie per il funzionamento ottimale e impedisce l’ingresso di sostanze nocive quali metalli pesanti e tossine liposolubili in grado di trasformare il cervello in un replica vivente di un pezzo di formaggio svizzero.

È noto che le radiazioni elettromagnetiche del telefono cellulare e della tecnologia Wi-fi che operano nel raggio di 2,4 gigahertz bruciano i buchi nel BBB.

Le industrie sono completamente non regolamentate e le torri di trasmissione spaziano da mostruosità alte centinaia di metri a quelle molto più piccole, mascherate da pali di bandiera che sono spuntati in tutto il mondo apparentemente dall’oggi al domani.

Il risultato è stato un ritorno di una vendetta del danno cerebrale visto negli anni sessanta con i combustibili al piombo e la crescente proliferazione delle condizioni nota come sindrome da deficit di attenzione e disordine da deficit di attenzione nei bambini. Parkinson, epilessia, demenza, morbo di Alzheimer, paralisi cerebrale e autismo sono diventati endemici.

Il Dr. Doepp sottolinea che lo spettro delle onde di 2,4 gigahertz influisce negativamente sulla ghiandola pineale, sulla ghiandola pituitaria, sul tratto ipotalamico e sul sistema limbico in modo che solo la grande parte del cervello, responsabile della coscienza, sia lasciata intatta.

Il cervello non è in grado di accedere al suo subconscio, lasciando alle persone la possibilità di eseguire i compiti umili a loro assegnati ma incapaci di ragionare o creare. Le cellule del bitstream nel cervello cognitivo sono in grado di elaborare quaranta bit al secondo, mentre le cellule dal suo interno profondo, ora inaccessibile nella maggior parte delle persone, sono in grado di elaborare miliardi di bit al secondo.

Gli effetti sui giovani sono particolarmente eclatanti mentre camminano aggirandosi contro muri incentrati su unità Wi-Fi portatili ascoltando la “musica” ridondante generata dal computer. L’etica, le virtù umane e persino la comune decenza sono diventati anacronismi.

UNA RABBIA CHE SI PROFILA COME RADENTE E INDEFINIBILE PERMEA LA DISCONNESSIONE CRONICA DELLE PERSONE CON UNO SCOPO DIVERSO DALL’ACQUISIRE MERCI CHE LA TELEVISIONE INDICA LORO COME NE AVESSERO BISOGNO.

Il Dr. Doepp ha scoperto che molti non sono in grado di essere separati dalla radiazione elettromagnetica senza sperimentare panico e incapacità di funzionare (13).
img Eugene Podkletnov
Shaver dice che i veicoli erano alimentati da “motori la cui energia è derivata da un campo magnetico focalizzato dalla gravità con cui un lato di un volano diventa molto più pesante dell’altro, questo si ottiene piegando la gravità per cadere nello stesso modo in cui una lente piega un raggio di luce “.

Negli anni ’90 , lo scienziato russo Eugene Podkletnov ha causato furore tra l’industria aerospaziale e i suoi droni accademici quando ha annunciato che, negli esperimenti di modifica della gravità, era riuscito a ottenere una riduzione del 5% del peso dell’oggetto mirato. Stava usando magneti rotanti per girare dischi superconduttori a forma di ciambella; volani.

Nelle interviste successive con Nick Cook, Aviation Editor di Jane’s Defense Weekly e autore di The Hunt For Zero Point, Podkletnov ha ammesso di aver già raggiunto i pieni effetti levitazionali per Toshiba con i suoi metodi.

Ammise anche che i suoi metodi derivavano da uno studio permanente di documenti confiscati nel maggio del 1945 dall’Armata Rossa dall’appartamento di Viktor Schauberger, genio tedesco di proporzioni mitiche, noto per aver lavorato sulla tecnologia antigravitazionale durante la Seconda Guerra Mondiale per la SS . I documenti vennero dati al padre di Podkletnov, il più alto scienziato russo in campo, all’epoca, per l’analisi (14).

Nel capitolo 4; Escape Into Space , Shaver dice “Per far sì che la navicella spazzi la sua gravità, la gravità è stata neutralizzata da un raggio verso l’alto di forza semi-penetrante che si è accesa gradualmente fino a quando l’auto appena entrata nella culla sotto l’effetto dell’attrito inverso alla gravità della forza esplosiva passa attraverso la macchina. “

Gordon Duff, amministratore delegato della Adamus Corporation, una società di contrators per la difesa così misteriosa che è stata accusata di semi-alfabetizzati (“10 è un numero primo”) tra il movimento “patriota” marginale lunatico come “il paperclip nazista” (15 ), “Ha recentemente rivelato alcuni dei segreti che infestano il delirio alimentato dalla droga dei discepoli di Rush Limbaugh.

In VT Nuclear Education: Rispondendo alla campagna pubblicitaria dice “Per creare antigravità o per annullare la gravità, devi semplicemente spingere le linee del campo magnetico usando il plasma. Questo è chiamato galleggiamento positivo. Proprio come nelle navi e nelle mongolfiere. L’aria calda è un plasma. Ecco come funziona l’UFO. La chiave è la spinta magnetica e utilizza una schermatura al plasma di qualche tipo (16). “

La spiegazione di Shaver per il suo racconto è che sta ricordando la sua vita passata come Mutan Mion, il narratore della storia. Nell’indice, Palmer continua citando ulteriori riferimenti alla gravità nelle corrispondenze di Rasoio nelle sembianze di Mutan Mion. “La gravità è l’attrito di condensare exd, ex-disentigrance, cadere attraverso la materia in terra. Usando un fascio di particelle che condensano in modo simile di ex-disentigrance si ottiene un raggio innocuo di gravità verso l’alto che può sollevare lentamente la materia o spingerla verso l’alto a velocità immensa. Tutto lo spazio è riempito dalla cenere del disincanto dei soli dell’universo. Questa condensazione di nuovo nella materia, è l’integrità o la gravità. ”

img Viktor Schauenberg

Viktor Schauberger chiamò il processo mediante il quale si otteneva energia per l’antigravità; condensazione. Un processo apparentemente solo teorico fino a quando non è stato provato dal National Institute of Standards and Technology e dall’Università del Colorado in un progetto congiunto nel 1995. Gli atomi o le particelle subatomiche sono raffreddati fino allo zero assoluto coalescente in una singola entità descrivibile come una funzione d’onda in grado di rilasciare energia su scala macroscopica (17).

Come dice la “leggenda“, mentre osservava una trota che manteneva la sua posizione senza alcuno sforzo di nuoto contro la corrente impetuosa di un ruscello, Schauberger decise che la trota stava utilizzando qualcosa di diverso dall’energia cinetica.

Schauberger ragionò come se l’animale stesse estraendo l’energia dalle molecole del proprio corpo condensandole con gradienti di temperatura estremi. Il resto è radicato nella tradizione di una civiltà separatista e in un partito nazionalsocialista che è svanito proprio davanti agli occhi del mondo intero, quando gli alleati hanno stretto il loro cappio vuoto alla fine della seconda guerra mondiale.

Il raccontodi Shaver ha colpito un accordo , esaurendo la questione, la diffusione di Amazing Stories è passata da 135 mila a 185 mila copie; decine di migliaia di lettere rotolano nel rivendicare esperienze personali con i Dero. Un ex capitano dell’aeronautica ha scritto “per l’amor del cielo, lasci perdere tutto! Sta giocando con la dinamite. Io e il mio compagno abbiamo combattuto con mitragliatrici per uscire da una grotta. Ho due cicatrici da 9 pollici sul braccio sinistro … il mio amico ha un buco delle dimensioni di un centesimo nel suo bicipite destro. Era spaventoso dentro … entrambi crediamo di saperne di più sul mistero di Shaver di qualsiasi altra coppia … non stampate i nostri nomi. Non siamo codardi, ma nemmeno pazzi. “Alcuni credevano addirittura che i loro vicini fossero Dero.

Shaver iniziò a scrivere storie sugli inferi come se fosse lui stesso la macchina da scrivere, Palmer gli si affiancò facendo culminare il numero della rivista, del 7 giugno 1947, interamente dedicato a Shaver. A quel punto il mondo intero sapeva chi fosse un Dero e molti sospettavano che fossero effettivamente esistiti. Inserisci i bolscevichi sionisti di New York City.

Che si tratasse del fatto che il loro eroe hacker Isaac Asimov semplicemente non poteva competere con Shaver, che si era caratterizzato con grande entusiasmo di abovetopsecret.com per un incrocio tra L Ron Hubbard, Charles Fort e Lord Dunsany (Edward Plunkett, 18 Barone di Dunsany ) (18), o fosse a causa di qualcosa di molto più oscuro, i sionisti, come al solito hanno ottenuto il loro scopo.

Il Queens Science Fiction Club, fondato da Sam Moskowitz e derivato dai radicali bolscevichi futuristi di Donald Allen Wollheim e dalla Brooklyn Science Fiction League, ha lanciato una massiccia campagna di contestazione con lettere dove si affermava che Shaver stava mettendo a repentaglio la sanità mentale degli americani.

Sebbene Moskowitz abbia scritto con lo pseudonimo “Sam Martin” e Wollheim con il nome “David Grinnell“, “Arthur Cooke“, “Millard Verne Gordon“, “Martin Pearson“, “Braxton Wells“, “Graham Conway” e “Lawrence Woods” , ” Come sempre avevano ancora bisogno di cristiani autentici creduloni per far fare il lavoro sporco. Quindi si arruolarono con l’aiuto della New York Society for the Suppression of Vice, una propaggine della Young Men’s Christian Association, comunemente nota come YMCA.

Usando l’identica tattica, con cui comandavano i sindacati degli operai della città di New York, del crimine organizzato, i bolscevichi parteciparono a una conferenza nazionale di fan di fantascienza a Filadelfia e ne interruppero rumorosamente i procedimenti con minacce e intimidazioni. Poi sono andati dall’editore di Amazing Stories William B Ziff, della Ziff Davis Publishing Company, e hanno minacciato di redigere una petizione alla United States Postal Service chiedendo che Amazing Stories fosse bandita dalla posta.

Con paure ben fondate per la propria vita, Ziff ha ceduto e ha detto a Palmer che non potevano più pubblicare racconti di Shaver perché erano in diretta contraddizione con la teoria della relatività di Einstein. Palmer si dimise da capo redattore e, dopo il numero 6/7/47, Amazing Stories non avrebbe mai più pubblicato Shaver. The Shaver Mystery affonderà lentamente nelle profondità insondate del racconto politicamente scorretto, nonostante il fatto che sia il progenitore di tutta la moderna mitologia UFO.

Anche Wikipedia non è sufficientemente stupida da cercare di nascondere il fatto che l’avvistamento di Kenneth Arnold dei primissimi UFO della cultura pop il 24 giugno 1947 è collegato direttamente al Shaver Mystery . John Keel, l’uomo più geniale che abbia mai scritto sugli UFO, addita Palmer, con l’articolo del 1983 apparso sul Fortean Times, come “L’uomo che ha inventato i dischi volanti” . In un’intervista del 1985 disse “Se Shaver e Palmer non fossero esistiti, non ci sarebbe stata ufologia. È semplice (19). “

Racconti incredibili avevano fatto filare le concezioni dell’artista con le loro copertine di navi spaziali sia Dero che Tero per due anni prima dell’avvistamento di Arnold. I Tero erano Nor, e gli Atlanti erano rimasti indietro per condurre una guerriglia contro i Dero all’indomani dell’evacuazione della terra. Wikipedia fa la ridicola e tipicamente semantica argomentazione sionista secondo cui le concezioni dell’artista non erano dei dischi volanti.

No erano le concezioni dell’artista! Inoltre, Arnold non aveva descritto di aver visto niente come dischi volanti. Aveva descritto di aver visto una nave a forma di cuneo, come gli aerei Stealth americani e gli Horton Flying Wings del Nazional Socialismo. Ciò che Arnold aveva detto è che la nave era saltata attraverso l’atmosfera come un piatto lanciato salta sull’acqua.

La possibilità che la Shaver Mystery fosse una psy-opera fin dall’inizio non dovrebbe essere trascurata. Kenneth Arnold finisce a scrivere per la nuova pubblicazione di Palmer, la rivista Fate Magazine. L’ordine sequenziale degli eventi è una gigantesca bandiera rossa – ma non è la metà di quella che Richard Shaver conosce con la tecnologia nazionalsocialista che è stata nascosta al grande pubblico fino ad oggi.

Sirio sulle piramidi, rappresentazione artistica

Richard Shaver non era un autistico: conosceva meglio la scienza, la vera scienza, di Albert Einstein. Anzi, implora il ciarlatano sionista di dare un’occhiata al suo lavoro nella prefazione di I Remember Lemuria! Le sue descrizioni dettagliate, la trama serrata e la prosa abile indicano che non era estraneo alla penna e alla carta. Shaver era un artista ancora migliore di quanto non fosse lo scrittore. Posthumously, ora è salutato come un genio artistico (20), e il suo lavoro ha un prezzo esorbitante nelle proiezioni sia a New York che a Los Angeles.

Nonostante le affermazioni successive di Palmer secondo cui egli era stato istituzionalizzato, i ricercatori legittimi hanno scoperto che dal 1934 al 1942, il luogo in cui Shaver si trovava è completamente sconosciuto e irrintracciabile. Qualcuno ha dedicato molto tempo e impegno sia alla sua formazione che alla sua introduzione nel mondo. Quando viene preso in considerazione chi ha originariamente addestrato la CIA, basta leggere il libro di Frances Stoner Saunders, Who Paid the Piper: The Cultural Cold War, per capire chi (21).

Persino il suo cognome, che fa in modo di menzionare nelle prime righe dell’avanzante che dice “prendilo“, è un gioco di parole; Richard Sharp Shaver, Sharp Shaver, SS! I sionisti bolscevichi, i Dero, qualunque cosa tu voglia chiamarli, farebbero molto bene a prendere sul serio l’avvertimento di Norma Cox e ricordare cosa è successo l’ultima volta che hanno incontrato il Nor.

* Palmer dice al lettore nell’indice che quando cerca ulteriori descrizioni dei Titani attraverso la corrispondenza, Shaver gli risponde imperiosamente che gli è già stato detto. L’unica cosa di discernibile del racconto è che i Titani erano giganti potenti ma non erano nemmeno lontanamente grandi quanto gli Anziani Atlan. Tutti i titani erano maschi, non ci sono titani femmine nel racconto, hanno le corna e un’eccezionale saggezza.

Palmer dice nell’indice che i Titani erano una razza separata dagli Atlanti. Ma, anche se il racconto dice che i Titani e gli Atlani erano alleati e si riferisce alle razze al plurale, dice anche di un istruttore Titano è una “dinamo con vigore umano.” Il narratore è chiaramente umano, ma quando fantastica sul abbraccio sessuale della donna con sei braccia, esclama “il sangue dei Titani è vivo, pensavo, stranamente e meravigliosamente vivo!

*

Ripubblicato dal classico articolo VT 2014:

If this was of interest or help, support our writing and research https://www.patreon.com/jackheartwriter

I miei primi ricordi erano quelli di essere circondati da macchinari e un costante ronzio meccanico profondo saliva e scendeva come il respiro di un sonno agitato. Forse era la “nave madre” o la “metropolitana di Montauk” come avrebbe affermato in seguito Preston Nichols, autore dei The Montauk Projects, ma io sono incline a credere che fosse la stanza di assistenza post-natale del Maimonides Medical Center di Brooklyn dove sono nato per una famiglia benestante.

http://sadefenza.blogspot.com/2018/01/il-ritorno-dei-titani.html

Citazioni

1- “By Dorothy (Norma) Cox, Et Al.” Conspiracy Research Topics: Illuminism, Freemasonry, Christianity, Islam, Mithraism, Paganism. JR’s Rare Books and Commentary, 1 Jan. 2006. Web. 24 Oct. 2014. .

2- Crenshaw, Dennis. “Richard Shavers Cavern Realms.” The Hollow Earth Insider Vol. 3#6. The Best of the Hollow Earth Insider, 18 Sept. 1992. Web. 24 Oct. 2014. .

3- Shaver, Richard Sharp. “I Remember Lemuria.” Internet Archive. Evanston III Venture Books, 1 Jan. 1948. Web. 24 Oct. 2014. .

4- Nave, R. “Carbon Fusion Cycle.” Hyperphysics – Department of Physics and Astronomy. Georgia State University, 1 Jan. 2014. Web. 24 Oct. 2014. .

5- Kim, Y. E. “The 1908 Tunguska Cosmic Body (TCB) Explosion: Role of Hydrogen Thermonuclear Explosion in Support of Cometary Hypothesis.” Purdue Nuclear and Many-Body Theory Group (PNMBTG), Department of Physics, Purdue University, West Lafayette, IN, USA. Received 12 December 2007; Accepted 5 May 2008; Published Online 4 December 2008. Web. 24 Oct. 2014. .

6- “Safe Motherhood Strategies : A Review of the Evidence.” Studies in Health Services Organisation & Policy, 17, 2001. Ed. Vincent De Brouwere and Wim Van Lerberghe. ©ITGPress, Nationalestraat 155, B-2000 Antwerp, Belgium. E-mail : Isa@itg.be, 1 Jan. 2001. Web. 24 Oct. 2014. .

7- Levi, PhD, Jeffrey, David Kohn, and Kay Johnson,MPH, EdM. “Healthy Women, Healthy Babies: How Health Reform Can Improve the Health of Women and Babies in America.” Trust For Americas Health. Www.healthyamericans.org, 1 June 2011. Web. 24 Oct. 2014. .

8- Duff, Gordon. “Monsters Among US When Will It Be Enough?” Veterans Today. 14 Oct. 2014. Web. 24 Oct. 2014. .

9- A. Rodrigues, Jr., Waldyr, and Jian Yu Lu. “On the Existence of Undistorted Progressive Waves (UPWs) of Arbitrary Speeds 0 ≤ v.” Instituto De Matem´atica, Estat´ıstica E Computa¸c˜ao Cient´ıfica IMECC-UNICAMP; CP 6065, 13081-970, Campinas, SP, Brasil E-mail: Walrod@ime.unicamp.br. Biodynamics Research Unit, Department of Physiology and Biophysics Mayo Clinic and Foundation, Rochester, MN55905, USA E-mail: Jian@us0.mayo.edu, 17 Oct. 1997. Web. 24 Oct. 2014. .

10- Doepp, Dr. Manfred. “Dr. Manfred Doepp – Switching of Consciousness, Mind Control, Big HAARP, Etc.” Information Machine. Web. 24 Oct. 2014. .

11- “Unified Field Theory Papers.” Alpha Institute for Advanced Studies (AIAS), 1 Jan. 2014. Web. 24 Oct. 2014. .

12- “Epigenetics: DNA Isn’t Everything.” Renato Paro/ETH Zürich. ScienceDaily, 13 Apr. 2009. Web. 24 Oct. 2014. .

13- Ramelow, Joska. “Brain-attacks A Three Part Series Exclusive to Vortex Magazine.” Vortex: Conscious and Courageous. 12 Oct. 2014. Web. 24 Oct. 2014. .

14- Cook, Nick. “The Hunt for Zero Point.” Inside the Classified World of Antigravity Technology. First Broadway Books Edition Published 2002. Web. 24 Oct. 2014. .

15- HENEGHAN, TOM. “The Adamus Group Exposed: It’s Nazi Paperclip.” Tom Heneghan Explosive Intelligence Briefings. FROM THE TRENCHS WORLDREPORT.COM, 19 May 2013. Web. 24 Oct. 2014. .

16- Duff, Gordon. “VT Nuclear Education: Answering the Hype.” By Gordon Duff and America’s Nuclear Weapons Design Teams. Veterans Today, 8 Sept. 2014. Web. 24 Oct. 2014. .

17- Perkowitz, Sidney. “Bose-Einstein Condensate (BEC).” ENCYCLOPEDIA BRITANICA, 1 Jan. 2014. Web. 24 Oct. 2014. .

18- “The World of Dick Shaver: Deros, Rockbooks, Mantong and Mind-Radios.” abovetopsecret. 27 Dec. 2011. Web. 25 Oct. 2014. .

19- Erdmann, Steve. “Down Under.” UFO AND PARANORMAL NEWS FROM AROUND THE WORLD. UFO DIGEST, 1 Jan. 2013. Web. 25 Oct. 2014. .

20- “Richard Sharpe Shaver Art.” Google Search. Web. 25 Oct. 2014.

21- Bramhall, Dr. Stuart Jeanne. “The History of CIA-Funded Foundations.” The Most Revolutionary Act; Diverse Ramblings of an American Refugee. Open Salon, 2 Sept. 2014. Web. 25 Oct. 2014. .

FONTE: IL RITORNO DEI TITANI