Donare sangue un business per qualcuno? Le Iene vanno in Campania in cerca di risposte dall’Avis

Spesso sentiamo parlare di campagne per la raccolta del sangue, siamo indecisi sul da farsi, non ci fidiamo. E forse dopo il servizio in onda a Le Iene nella puntata dell’8 ottobre 2017 riguardante quello che accade in Campania, qualcuno avrà pensato di non donare più il sangue. Niente di più sbagliato: Le Iene infatti hanno mostrato solo una parte di marcio, ma dietro il grande lavoro delle Avis in Italia c’è anche il riscontro, centinaia di vite salvate. Come accade in tutti gli ambienti c’è chi cerca di trarre vantaggio, portando acqua al proprio mulino senza rispettare le regole. Le Iene quindi, dopo diverse segnalazioni, hanno cercato di capire, toccando con mano, se davvero donare il sangue potesse essere un business per qualcuno, aiutati anche da membri dell’Avis che vogliono denunciare quanto accade in alcuni ambienti. Nel servizio in onda nella puntata de Le Iene si mette poi anche in evidenza, un problema molto importante: ci sono dei centri fissi per le donazioni, che a causa di cavilli burocratici, restano chiusi anche se potrebbero servire per la raccolta di molto sangue, permettendo di salvare la vita a molte più persone. Se questi centri funzionassero, ci sarebbero maggiori controlli e non ci sarebbe bisogno di usare i mezzi che invece vanno in giro per le città per la raccolta del sangue ( che restano comunque sempre utilissimi). Nel programma di Italia 1 si vede come però, chi lavora su queste strutture mobili, non pensi alla salute di chi riceverà il sangue: le donazioni vengono fatte senza verifica di un documento di identità, non si fanno delle analisi per capire se il soggetto possa o meno donare. Tutto questo perchè, come spiega anche Leonardo de Rosa, ex presidente di Avis Campania, dietro la donazione del sangue c’è un business, ogni sacca ha un suo rimborso, ogni sacca ha un suo valore. Le Iene quindi cercano le risposte alle loro domande e lo fanno incontrando le persone coinvolte in questa vicenda. Vi lasciamo al video di questo servizio dedicato ad Avis Campania, per capire quello che c’è dietro la donazione del sangue, ma con un appello, continuate a donare perchè potreste avere anche voi bisogno di sangue per avere salva la vita.

PER VEDERE IL SERVIZIO DONARE SANGUE UN BUSINESS PER QUALCUNO, CLICCA QUI

FONTE: Donare sangue un business per qualcuno? Le Iene vanno in Campania in cerca di risposte dall’Avis